“Chiesa, non dimenticare la preghiera!” (pensieri)

Sabato 17 dic 11
di Emanuele Renzi


Cari amici, viviano anni di difficile crisi economica, ma soprattutto crisi sociale ed umana. Oggi, forse più di ieri, è necessaria una Chiesa che sappia vivere in profondità la propria fede. Il Popolo di Dio (laici, sacerdoti, vescovi e consacrati) sia ora più che mai attivo nella preghiera! Ogni fratello e ogni sorella nella fede preghi, da solo e nell’assemblea: preghi che Gesù Cristo abbia misericordia del periodo storico che stiamo vivendo e di tutti noi. Importantissime sono le opere e le catechesi, i grandi come i piccoli progetti, ma se la Chiesa non torna a pregare il suo Signore, ogni azione sarà meramente umana e addio benedizione divina! La Madonna nelle sue innumerevoli apparizioni, insieme al Papa (Giovanni Paolo II prima e ora Benedetto XVI) ci invitano spesso alla preghiera del cuore. Con le armi della preghiera possiamo smuovere le montagne. In alto i nostri Rosari!

Sia lodato Gesù Cristo

Messaggio di Medjugorje del 25 Dicembre 2008
“Cari figli, correte, lavorate, raccogliete, ma senza benedizione. Voi non pregate! Oggi vi invito a fermarvi davanti al presepe e a meditare su Gesù che anche oggi vi do, affinché vi benedica e vi aiuti a comprendere che senza di Lui non avete futuro. Perciò, figlioli, abbandonate le vostre vite nelle mani di Gesù affinché Lui vi guidi e vi protegga da ogni male. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”



0 Comments

Leave a reply

Pane Fresco è un progetto Il villaggio di Emmaus, azienda impegnata nell’evangelizzazione nei media e nel sociale, situata nella Diocesi di Senigallia.

Privacy Policy | Termini di Servizio | Sostienici | Copyright 2018 © Il villaggio di Emmaus - P.IVA 02388200418

Condividi!

Fai conoscere il progetto Pane Fresco ai tuoi amici!

Log in with your credentials

Forgot your details?