Umiltà nella tempesta (Pensiero del sabato)

Photo by Pop & Zebra – unsplash.com

 

Cari amici,
in questi primi giorni del 2018 Gesù vuole nuovamente manifestarsi a noi, in questo santo giorno di epifania. Si manifesta nella sua divinità e nella sua piccolezza, affettuoso bambino che ci aspetta con le braccia aperte, desidera un nostro abbraccio, una nostra carezza.

L’anno che abbiamo davanti ci mostra una società tesa e con crepe sempre più pericolose: venti di guerra soffiano da oriente e da occidente, minacce hacker terrorizzano l’intero mondo informatico mettendo a rischio non solo i nostri dati, ma anche e soprattutto i servizi essenziali di cui facciamo uso ogni giorno, quali le comunicazioni, gli ospedali, i pagamenti. La famiglia, l’identità maschile/femminile, la vita, l’autentica spiritualità cristiana e i valori fondamentali sono ormai appannaggio di pochi sempre più emarginati dalla società.

Quale via percorrere, quindi? Come vivere i prossimi dodici mesi?

Il Signore Gesù desidera ancora, nella drammaticità di questo tempo, mostrarci la via dell’umiltà, della battaglia silenziosa e continua. Preghiamo quindi, e viviamo da figli di Dio, perché essendo uniti a Lui possiamo essere autentici e umili missionari in questa vigna sempre più complessa che è la società umana nell’anno 2018. Preghiera, umiltà, creatività caritatevole siano le nostre principali armi.

Maria ci insegni a vivere queste qualità.

Emanuele Renzi

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pane Fresco è un progetto Il villaggio di Emmaus, azienda impegnata nell’evangelizzazione nei media e nel sociale, situata nella Diocesi di Senigallia.

Privacy Policy | Termini di Servizio | Sostienici | Copyright 2018 © Il villaggio di Emmaus - P.IVA 02388200418

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account